adottAMItu

italianlivingfood

Adotta o sostieni un’azienda, un artigiano. Avrai la qualità garantita, salverai il futuro dei tuoi figli e aiuterai una piccola impresa italiana.

Cos'è adottAMItu?

E’ il sito delle adozioni alimentari proposte da Genuinia (la galleria dei prodotti agroalimentari selezionati da CibimBO), che offre la possibilità di scegliere tra adozioni di alberi da frutto, animali, artigiani, quella che più piace per voi o per un regalo. L’adozione è un nuovo modo di fare la spesa, perché porta direttamente in azienda o dall’artigiano e permette di vivere il cibo che mangiamo, di conoscerlo, di apprezzarlo, ma soprattutto permette di stabilire un rapporto di fiducia con chi lavora per noi. Grazie all’adozione, agricoltori, artigiani e consumatori si uniscono per creare un sistema alimentare più sano, sostenibile e prospero.

Cosa sono le adozioni alimentari?

Sono vere e proprie adozioni nate per sostenere a distanza piccole aziende agricole e artigiane in cambio dei frutti del loro lavoro.
Cosa significa adottare?

A livello etico, sociale, ambientale, ecologico, adottare è salvare la cultura della qualità alimentare e nutrizionale. Adottare è andare a visitare la gente che con passione e dedizione ha scelto di dedicare la vita alla campagna o alla lavorazione di prodotti secondo la tradizione e la manualità artigianale; è andare a visitare i campi, le terre, le stalle i laboratori, le piccole aziende; è veder sbocciare, crescere e sviluppare una natura che vuole ancora, nonostante tutto, essere il futuro dei nostri figli; è la possibilità di partecipare attivamente alla vita dell’azienda o, se non possiamo, essere sempre aggiornati chiedendo notizie. Per chi produce, la sicurezza di sapere che il suo lavoro è già ricompensato e andrà in mani sicure.

Qual’è la differenza tra sostegno e adozione?

Se si decide di aspettare il ciclo evolutivo della natura, sicuramente l’adozione è la scelta giusta. Se ad esempio si adotta un albero da frutto, un pesco, in dicembre, si aspetterà fino al giugno successivo per raccogliere la frutta; per un ulivo, si aspetterà novembre per raccogliere le olive e ritirare l’olio nuovo. L ‘adozione quindi, permette di seguire per un anno, l’evoluzione naturale fino allo scadere de contratto. Se si sceglie di sostenere un’azienda, un artigiano, il frutto del loro lavoro, i prodotti, si possono ritirare subito se sono disponibili. Se un’artigiana fa confetture e al momento del sostegno le ha terminate, si aspetterà la nuova produzione per il ritiro. Tra le due formule non esiste differenza alcuna se non la scelta che più soddisfa le proprie esigenze. In ogni scheda vengono riportati i prodotti, basterà semplicemente specificare la scelta.
Quando possiamo adottare o sostenere?

Si può adottare o sostenere sempre, in qualsiasi momento dell’anno, ma come abbiamo detto sopra, si raccoglieranno i frutti dell’adozione soltanto quando è naturalmente pronta, nel momento stabilito dalla natura, mentre per il sostegno, secondo disponibilità. Ogni scheda riporta le caratteristiche nei dettagli. Adottare è soprattutto tornare in campagna, scoprire e vivere il “miracolo” della trasformazione; è cultura, è rispetto, è un pò tornare alle origini, è uno stile di vita che si può vivere soltanto avvicinandosi a questo mondo.

Le adozioni che CIbimBO ha selezionato, rispondono a semplici ma onesti requisiti di qualità. Le peculiarità territoriali offrono un’ulteriore motivo per conoscere regioni e luoghi della nostra bella Italia ricca di eccellenze agro-alimentari. Il sostegno a distanza non ha alcuna valenza giuridica o sociale, ma ha lo scopo di aiutare economicamente una o più persone (anche maggiorenni) in un particolare progetto. Nel caso di sostegno a distanza, potrebbe non esserci mai anche alcun tipo di contatto o conoscenza diretta tra colui che sottoscrive il contributo e il beneficiario. (Wikipedia)

Quali sono i vantaggi delle adozioni?

Innanzitutto la qualità dei prodotti a km 0, la provenienza certa – il raccolto al momento giusto di maturazione – il prezzo senza intermediari è stabilito molto prima dell’esito del raccolto la garanzia di avere prodotti coltivati seguendo le tecniche bio o di lotta integrata, per quanto riguarda frutta e verdura per gli allevamenti, la certezza che non vengono dati mangimi chimici, o antibiotici mentre la trasformazione, la certezza che sono senza conservanti, senza coloranti, senza additivi chimici, come prevedono i criteri di selezione CIbimBO.
Le aziende selezionate da CIbimBO rispondono a semplici ma onesti requisiti di qualità. Le peculiarità territoriali rappresentano un’ulteriore spinta a conoscere regioni e luoghi della nostra bella Italia ricca di eccellenze agro-alimentari.

Cosa possiamo adottare?

Possiamo adottare tutto, ma noi abbiamo diviso le Adozioni in categorie:

adotta un albero raccoglie tutti gli alberi da frutto;
dalla terra oltre ai prodotti degli orti e dei campi, elenca viti ed olivi;
adotta un animale, che “non uccidiamo”.

Crediamo infatti che non sia giusto adottare un animale per poi ucciderlo, un animale ci da sempre qualcosa, soprattutto con l’insegnamento e l’affetto;
adotta un artigiano del food, abili mani e menti capaci di creare qualcosa di veramente unico.

Acquisto Adozione o Sostegno

Una volta effettuata la vostra scelta, verificheremo la disponibilità, dopodiché Genuinia provvederà a mettervi in contatto con il proprietario, o con il produttore. CIbimBO invierà un’attestato di adozione o di sostegno, insieme ad un simpatico omaggio.

Il contratto di adozione virtuale , verrà stipulato direttamente con l’azienda proprietaria (secondo il contratto tipo che trovate in ogni scheda adozione).
Ogni adozione virtuale ha durata di un anno, in caso di calamità naturali o altri eventuali contrattempi, l’adozione sarà rinviata direttamente all’anno successivo e comunque sarà specificato in dettaglio nel contratto di adozione.
Per il sostegno, una volta effettuato il pagamento riceverete i prodotti a casa.

Qual’è la differenza tra sostegno e adozione?

Se si decide di aspettare il ciclo evolutivo della natura, sicuramente l’adozione è la scelta giusta. Se ad esempio si adotta un albero da frutto, un pesco, in dicembre, si aspetterà fino al giugno successivo per raccogliere la frutta; per un ulivo, si aspetterà novembre per raccogliere le olive e ritirare l’olio nuovo. L ‘adozione quindi, permette di seguire per un anno, l’evoluzione naturale fino allo scadere de contratto. Se si sceglie di sostenere un’azienda, un artigiano, il frutto del loro lavoro, i prodotti, si possono ritirare subito se sono disponibili. Se un’artigiana fa confetture e al momento del sostegno le ha terminate, si aspetterà la nuova produzione per il ritiro. Tra le due formule non esiste differenza alcuna se non la scelta che più soddisfa le proprie esigenze. In ogni scheda vengono riportati i prodotti, basterà semplicemente specificare la scelta.
Quando possiamo adottare o sostenere?

Si può adottare o sostenere sempre, in qualsiasi momento dell’anno, ma come abbiamo detto sopra, si raccoglieranno i frutti dell’adozione soltanto quando è naturalmente pronta, nel momento stabilito dalla natura, mentre per il sostegno, secondo disponibilità. Ogni scheda riporta le caratteristiche nei dettagli. Adottare è soprattutto tornare in campagna, scoprire e vivere il “miracolo” della trasformazione; è cultura, è rispetto, è un pò tornare alle origini, è uno stile di vita che si può vivere soltanto avvicinandosi a questo mondo.

Spedizioni

Il sostegno ha la spedizione compresa nel prezzo mentre per le adozioni, le spedizioni sono legate:

alla produzione effettiva che si avrà,e si conosce solo all’ultimo momento, alla possibilità di ritirare direttamente in azienda.

Molte aziende hanno abbonamenti con corrieri di fiducia. Il link riportato serve per avere un’idea di eventuali costi di spedizione. Ognuno può scegliere il corriere che preferisce.

Listino prezzi per informazioni puoi scrivere a cibimbo.com@gmail.com

Rapporto con l’Azienda o l’Artigiano

Il rapporto con l’azienda è libero e indipendente, una volta ricevuto il contratto avrete il vostro fornitore o se preferite, un amico con il quale potrete eventualmente decidere se ritirare i prodotti freschi dell’adozione direttamente in azienda, o fare un cambio – parziale o totale – ma dello stesso importo dell’adozione. Sono tante le soluzioni che un’adozione può offrire da valutare personalmente con il produttore.
Previo appuntamento, per non interrompere il lavoro quotidiano dell’azienda, si potrà andare a visitare la nostra adozione e partecipare attivamente alle fasi lavorative.
L’adozione è soggetta al tempo, alle calamità naturali ad una serie di imprevisti, spesso diversi anche da regione e regione. In questi casi è previsto dal contratto che l’adozione venga rimandata all’anno successivo, o volendo potete concordare diversamente con il produttore.